L’emozione di fare #storytelling (se scrivo qualcosa di buono s’intende)

snoopy

“E’ emozionante sapere di aver scritto qualcosa di veramente buono”….E’ proprio così…questa vignetta di Schulz è perfetta per riassumere spiegando, in poche parole (e con tanta ironia, che non guasta mai), perché ho deciso di fare il lavoro che faccio e, perché no?, almeno questa è la mia filosofia, perché ho deciso di aprire un account su Facebook

E allora benvenuti sul mio blog, creato per condividere idee, riflessioni ed i miei progetti sul fantastico mondo della COMUNICAZIONE, inteso a tutto tondo come un universo da esplorare quando scriviamo, quando parliamo, quando leggiamo, quando cerchiamo di farci capire dagli altri o dal nostro stesso cervello (Gulp!), o quando cerchiamo di capire gli altri…

IDEARE, NARRARE e poi SCRIVERE è una triade indissolubile: che si tratti di fiabe per bambini o di contenuti web per l’Hotel che ha appena aperto sul Garda cambia poco.
Il processo mentale è lo stesso, forse (e non è nemmeno detto) cambia il bagaglio di riferimenti culturali cui attingere, ma si tratta sempre di COMUNICARE, prestando la propria “voce”, o la propria “penna” in senso lato, a chi di professione fa altro…

Quando ho deciso di andare via da SKYTG24, ci ho messo un po’ per capire come definirmi nella mia nuova pelle…EDITOR? COPYWRITER? WEB CONTENT EDITOR? STORYTELLER? CONTENT EDITOR? Arghhh….

Oggi, anche se lo so, so al tempo stesso che poco importano le definizioni, perché l’unica cosa che conta, come dice Snoopy, è l’emozione di “scrivere qualcosa di VERAMENTE buono”!

Ciao a tutti e benvenuti!

giulia@giuliabuia.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *